Alessandro Bergamo

Alessandro Bergamo, giovane chef che ha conquistato la Finale Regionale di S.Pellegrino Young Chef nel 2019, ha lavorato nelle cucine stellate più prestigiose d’Italia. Il suo stile di cucina è unico ed è incentrato sulla qualità della materia prima senza la quale, sostiene, non si può fare una buona cucina. Chef Alessandro Bergamo, che ama definirsi semplicemente cuoco, ha viaggiato lungo lo stivale da Nord a Sud facendo esperienza nelle più importanti cucine stellate e affinando di volta in volta la sua tecnica di alta cucina in abbinamento agli ingredienti più semplici e accessibili. È stato sous chef del Ristorante Cracco ed è membro della Federazione Italiana Cuochi. Nel 2019, oltre al titolo di finalista italiano di S.Pellegrino Young Chef 2020 di Italia & Sud Est Europa ha anche vinto la selezione italiana del premio Bocuse d’Or, tra i più importanti e prestigiosi concorsi di cucina a livello mondiale, arrivando al decimo posto nella finale del 2021. La posizione più alta per un italiano in concorso. Alessandro Bergamo ha conquistato il suo posto nella alla Grand Finale di S.Pellegrino Young Chef 2020 con il suo “Meglio un uovo oggi o una gallina domani?”. Un lavoro rispettoso e delicato sul pollo riproducendo una pelle croccante, perché è la parte più buona, quella che lo chef amava di più quando mangiava il pollo nella cucina di sua nonna; una patata piena di gusto, molto calorosa; una puntarella che riproduce un’insalata, quindi l’acquosità, l’amertume e la freschezza, e una salsa completamente vegetale fatta solamente di mais, senza glutine, senza lattosio, con un po’ di fermentazione e completa. E c'è una coscia di pollo che riproduce un uovo. L’Home Chef Box di Chef Alessandro Bergamo è un primo piatto che prende il nome di IT’S COMING ROME. Uno spaghetto saporito alla bottarga di tonno con un mix di polveri di scalogno, semi di oliva e capperi dal profumo mediterraneo. Acqua S.Pellegrino è perfetta per accompagnare il piatto con estremo equilibrio. Per accompagnare il piatto c’è bisogno di un vino dal gusto deciso e forte come il Chianti Classico Riserva che pur avendo una grande struttura non sovrasta mai il sapore del piatto. Il vino è di colore rosso rubino brillante e presenta un bouquet complesso e intenso.
It's Coming Rome - Immersive Collection
It's Coming Rome e il Chianti Rufina Riserva DOCG Nipozzano Vecchie Viti 2018 Frescobaldi